Seconda puntata dei libri consigliati per l’estate dai nostri docenti come ispirazione.
Riassunto della puntata precedente: momento di impasse, non ti incaponisci. Chiudi tutto e vai a [fare cose]. Perché le idee fluiscano, però, serve un innesco (trigger).
Ho chiesto ai nostri docenti 2 libri da consigliare: uno come innesco, l’altro per ispirazione.
Questa settimana abbiamo consigli su: Video marketing, Design Thinking, Social Media Marketing, Public Speaking, Project Management, AdWords, Marketing, UX Writing
.

Crea e fai crescere il tuo canale YouTube (corso online).

“Streampunks: How YouTube and the New Creators are Transforming Our Lives”, Virgin Books, 2017. È un buon libro che aiuta a comprendere lo shift di abitudini che YouTube ha creato negli anni supportando i creators. Una sorta di excursus del mondo della fruizione dei contenuti video dai tempi della televisione fino a quelli in cui le piattaforme di video online la fanno da padrone e come questo ha influito sulla società.

L’Africano” di Santiago Posteguillo, Piemme, 2018. Amo i romanzi storici della Roma (e Grecia) antica e leggere la tetralogia di Scipione l’Africano è davvero interessante per scoprire la dimensione umana della storia.

Design Thinking, progettare per le persone (live masterclass).

“Gamestorming: A Playbook for Innovators, Rulebreakers, and Changemakers” di Gray, Brown, Macanufo.
Scegliere un solo libro per uno che ha preparato 25 scatoloni di libri durante l’ultimo trasloco è una forma sadica di tortura. Tra i tanti che potevo scegliere ho preso il libro di Dave Gray perché il focus è sulla collaborazione e la facilitazione e rappresenta a pieno la tendenza della figura del designer oggi, quella di essere un facilitatore della comunicazione e del dialogo tra i diversi ambiti aziendali.

“The laws of simplicity” di J. Maeda. Lo so, è un libro scritto da un designer, ma ha la stessa leggerezza dei libri di Calvino. E se uno prova a leggerlo in una maniera più ampia, astratta e metaforica, ecco che diventa uno splendido saggio sulla ricerca della leggerezza: “Semplicità significa sottrarre l’ovvio e aggiungere il significativo”.

Conoscere Instagram (corso online), Crea il tuo progetto Instagram (live masterclass).

Federica De Stefani, “Le regole del turismo” – Hoepli.
Un libro in cui si trattano nello specifico e sotto molti punti di vista i temi legati alla comunicazione sui social media per una struttura turistica. Perché non basta avere un buon prodotto: bisogna saperlo presentare e mantenere dialogando online (e offline) con i clienti affezionati e non, ma anche potenziali tali.

Marco Malvaldi, “La briscola in cinque” (per iniziare…).

Public Speaking (live masterclass).

“Resonate”, Nancy Duarte (in inglese e in italiano).
È un libro che ho letto (in inglese) 5 anni fa ed è ancora molto attuale, perché si basa sulla cosa più importante: la relazione con le persone che abbiamo di fronte. Coinvolgere, suscitare emozioni, distinguersi per comunicare con il pubblico, non solo a un pubblico.

Ho amato alla follia “L’arte della vittoria” di Phil Knight. Dentro ho trovato quello che cercavo: visione, ispirazione, coraggio.

Gestione del tempo con le To Do List (corso online).

“The Productivity Project” di C. Bailey, Ed.Crown Business, New York, 2016. Chris Bailey ha vissuto un anno sperimentando numerose “ricette della produttività”; ha intervistato esperti e studiato metodi e strumenti, testando sulla propria pelle gli effetti, positivi e negativi, di questa e di quell’altra abitudine. È un libro che racconta il risultato delle sue sperimentazioni, ricco di spunti operativi, scritti in un linguaggio pratico, semplice ed efficace. Come piace a noi di Digital Update.

“Manuale per ragazze rivoluzionarie: Perché il femminismo ci rende felici” di Giulia Blasi. Decisamente un libro per tutti e per tutte. Non solo un testo che fa riflettere (e tanto) ma un libro che ti insegna ad allenare ascolto, comunicazione, osservazione e presenza.

Usa il tuo tempo per imparare

Ricevi subito nella tua casella email 6 lezioni sui fondamentali del marketing, sulle strategie digitali e sulle competenze trasversali indispensabili per lavorare oggi, e continua ad aggiornarti con la newsletter Digital Update.

Crea una campagna vincente con Google Ads (corso online), Google Ads (in azienda).

“Google AdWords: guida strategica all’advertising e al Search Marketing”, di Emanuele Tamponi :-).
Perché l’ho scritto io :-) non è il più recente sull’argomento, ma tiene bene testa al tempo che passa. Ci sono anche altri libri su Google Ads scritti da ottimi professionisti e pubblicati nelle ultime settimane, ma ancora non ho avuto il tempo di leggerli. Non me la sento di consigliarli a scatola chiusa. In ogni caso trovate facilmente tutti i riferimenti su Amazon.

Daniel Cuello, “Mercedes”. Lo consiglio per l’intensità grafica e la qualità della scrittura. Un mondo in fiamme, una donna potentissima in fuga e un cane in attesa possono cambiare il corso delle cose. E forse anche il passato.

Marketing parte 1 e parte 2 – anche in bundle (corsi online), E-commerce, la strategia (corso in azienda).

Do It! Marketing: 77 Instant-Action Ideas to Boost Sales, Maximize Profits, and Crush Your Competition” di David Newman.
Perché è un manuale pancia a terra. Utilissimo soprattutto per chi lavora nel b2b. Non sono trucchi, ma piccole pratiche e idee che possono fare la differenza. Ogni tanto si può anche aprire a caso e chiedersi: “lo sto (ancora) facendo?”.

Dave Eggers, “La parata”. Breve, tagliente, scritto benissimo.

Tecniche di Emotional UX Writing (corso online).

“UX Writing. Micro testi, macro impatto” di Serena Giust.
È il primo libro italiano sul tema, e un ottimo modo per avvicinarsi alla scrittura per la user experience. È chiaro e accessibile a tutti, una lettura agile con molti esempi pratici da applicare al proprio lavoro.

“Enigma in luogo di mare” di Fruttero & Lucentini, Mondadori 2019. Un giallo di classe di due maestri della scrittura. È travolgente: tanto da trascinare il lettore in vacanza nel “loro” luogo di mare, la Gualdana.

Slide e presentazioni che funzionano (live masterclass).

“Che cosa vediamo quando leggiamo” di Peter Mendelsund.
È il miglior libro che abbia letto quest’anno; racconta di come la nostra mente si comporta quando leggiamo di come ci immaginiamo i personaggi dei romanzi da Anna Karenina a Ismael di Moby Dick. Spiega come il nostro occhio si muove sulla pagina creando mappe e percorsi; tanti spunti interessanti per migliorare il modo in cui costruire degli itinerari visivi persuasivi ed efficaci.

Senza ombra di dubbio consiglio “Camminare. Un gesto sovversivo” di Erling Kagge in primis perché per chi fa un lavoro in cui il 🍑 è sempre attaccato alla sedia ti viene proprio voglia di chiudere il laptop e andare a fare due passi, in seconda battuta perché lo racconta in un modo eroico. Quando cammini, passo dopo passo, compi una micro rivoluzione.

Content Marketing (live masterclass), Come fare un piano per i contenuti (corso online).

“Business design per le PMI”, di M. Fusco, M. Spagnolo, C. Pinna – ed. LSWR 2017.
Lo consiglio perché presenta un buon metodo per valutare e rivalutare il modello di business e allenarci alla flessibilità.

“La lunga attesa dell’angelo” di Melania G. Mazzucco, biografia romanzata della vita del pittore veneziano Jacopo Tintoretto. Lo consiglio perché è un viaggio nella Venezia del Cinquecento e nella vita di un artista che David Bowie – suo grande ammiratore – ha definito una “proto rock star”.

Storytelling: dalla storia al piano editoriale (corso online)

“Umberto Eco. Tra ordine e avventura” di Claudio Paolucci.
Non è un caso che Scienze della Comunicazione nasca dal lavoro e dalla volontà di Umberto Eco: leggendo la sua biografia potrebbe capitarti quello che è successo a me, cioè scoprire che le migliori pratiche nascono dalla sue teorie, espresse sia nei saggi sia nei romanzi. Perché “su ciò su cui non si può teorizzare, si deve narrare”.

“L’educazione”, Tara Westover. Per immedesimarsi in chi ha imparato il mondo tutto sbagliato, senza poter scegliere.

Nella prossima puntata, le newsletter da seguire, consigliate dai docenti Digital Update.

Photo by Josh Felise on Unsplash

Entra nella community di
Digital Update!

Riceverai gratuitamente:

No grazie!