Oggi volevo proporvi 7 tool – alcuni probabilmente li conoscete, altri non li avete mai visti – per farvi un’idea e stilare una prima strategia circa un possibile (o esistente) business online. Avere insight su chi sarà il cliente, come ragiona e agisce, quale è il mercato e chi agisce già costituisce un buon 50% del successo di un progetto. Eccoli, in ordine puramente casuale.

  1. A volte si è così concentrati sul digitale che avere una mappa di tutti i possibili canali di marketing esistenti potrebbe costituire un buon brainstorming – e non solo.
  2. Target Survey è un tool poco conosciuto di Google che fa domande a una audience definita e permette di avere insight interessanti.
  3. Ma che faccia ha il nostro target? Personapp Userforge aiuta in modo semplice a cominciare a dare una faccia al nostro user/cliente, sfruttando il concetto oramai conosciuto di User Persona.

Formazione gratis?

Iscriviti a Digital Update: riceverai subito nella tua casella email 6 lezioni sui fondamentali del marketing, sulle strategie digitali e sulle competenze trasversali indispensabili per lavorare oggi.

  1. Google Trends è un classico, ma molto spesso non viene usato per le sue potenzialità, rimanendo alla superficie “folkloristica”. E invece dà sempre spunti interessanti sulla ricerca comparata di brand, prodotti, e tanto altro.
  2. Global Market Finder è perfetto se volete conoscere le caratteristiche digitali – e no – di un mercato estero nel quale iniziare a vendere.
  3. Chi sta già vendendo online (e con i voti migliori) in un determinato settore? La directory di Trust Pilot ci dà qualche suggerimento.
  4. Quanto mi rende un click (da Google, dalla mail, da qualunque cosa) e quanto mi costa?
    Qui c’è un semplice calcolatore per togliersi la curiosità.

Entra nella community di
Digital Update!

Riceverai gratuitamente:

No grazie!