Da quando Instagram è diventato proprietà di Facebook, siamo abituati ad aspettarci novità frequenti e funzionalità sempre aggiornate, come tutte quelle degli ultimi anni che hanno stravolto l’app così come l’abbiamo conosciuta alla nascita, nel 2010. Ecco che da qualche settimana Instagram ha rilasciato una nuova funzionalità all’interno delle Stories: uno strumento per la pubblicazione di clip video di 15 secondi. Reels, così si chiama questa nuova feature, rappresenta la sfida del colosso Facebook all’emergente TikTok.

Ma andiamo per gradi, TikTok è un’applicazione nata dalle ceneri di Musical.ly molto conosciuta inizialmente per la creazione di video di sincronizzazione labiale e poi evoluta in ambito di clip musicali e dance di gruppo tra i giovanissimi. Grazie alla semplicità di utilizzo per la creazione di brevi video con musica ed effetti speciali, oggi TikTok conta più di 150 milioni di utenti attivi, tra cui molti vip e influencer di oltre 30 paesi in tutto il mondo.

Perché “copiare” TikTok con i Reels?

La natura veloce, effimera e pop di TikTok ha consentito lo sviluppo e la sua veloce diffusione tra un pubblico molto giovane, sempre più lontano da Facebook e facilmente condizionabile nonché potenzialmente annoiato dalla staticità del “vecchio” Instagram (media molto più alla portata dei più giovani). TikTok affascina il pubblico della generazione Z e lo ruba al diretto concorrente: così Zuckerberg lancia Instagram Reels, una funzionalità integrata nell’app per poter creare nuove forme di contenuti video formate da una serie di mini-clip montate in sequenza con audio musicale ed effetti visivi disponibili nella libreria.

Quali vantaggi ha Reels all’interno di una strategia di Instagram Marketing?

1. La visibilità

Il vantaggio principale che oggi pone Reels tra gli strumenti da usare in una strategia di Instagram Marketing è l’alta visibilità all’interno del social network. Instagram infatti “premia” i contenuti prodotti con Reels all’interno del feed, nelle Stories e nella sezione Explore: questi contenuti hanno una visibilità maggiore rispetto ai contenuti tradizionali e soprattutto sono visibili da chi non segue il nostro profilo.

2. I featured post

Inoltre, i contenuti Reels più originali possono essere perfino scelti da Instagram per essere featured, ossia selezionati e mostrati a un vasto pubblico tra i video più creativi che possono ispirare nuovi utenti. In questo caso il profilo scelto riceverà una notifica personalizzata. In più, i video creati con Reels vengono raccolti tutti in un’area dedicata nel proprio profilo in modo da semplificare la navigazione tra i contenuti di questo tipo.

3. La community e la reach

La grande popolarità di Instagram Reels lo rende uno strumento utile a livello business soprattutto per la costruzione e il mantenimento di una community e per far crescere la reach su Instagram, ovvero la copertura, il numero di utenti unici che hanno visto il post/storia/video. 

4 lezioni gratis di Social Media Marketing?

Lascia il tuo indirizzo email: riceverai direttamente nella tua casella un mini-corso con video e link: è gratis, richiedilo subito!

Come introdurre Reels nella propria strategia, qualche esempio.

Mediante la creazione di contenuti appositamente strutturati per Reels è possibile accrescere la visibilità al proprio brand e stimolare l’engagement con il proprio profilo. Alcuni esempi per introdurre Reels nelle proprie strategie:

  • Condividere contenuti educativi, tutorial, how-to o informazioni utili al proprio pubblico per avvicinarlo al prodotto o al servizio offerto.
  • Creare una vetrina di prodotti da mostrare a molte persone che non seguono il nostro profilo grazie a contenuti attuali che sfruttano l’algoritmo di Instagram per comparire nella sezione Explore.
  • Soddisfare la curiosità degli utenti con video e contenuti inediti, divertenti, fuori dagli schemi.

Cosa succederà in futuro non lo possiamo prevedere, però possiamo ricordare che quando nel 2016 Instagram lanciò Stories per “combattere” il concorrente Snapchat, questo consentì al colosso di Facebook di aumentare il numero di utenti passando da 150 a 500 milioni di utenti attivi al giorno. Reels è molto simile a TikTok, media molto discusso anche a livello politico negli Stati Uniti, che sta diventando virale tra influencer e brand che oggi lo utilizzano sempre più all’interno delle loro campagne di comunicazione per promuovere o cercare visibilità. Agire per tempo significa fare prima esperienza e guadagnare strada.

Se vuoi imparare di più, insieme a me, su come impostare una strategia sul tuo Instagram o su quello dei tuoi clienti, puoi seguire il corso online di Instagram Marketing.

Vuoi esercitarti con un tuo progetto e vederlo insieme a me? Chi ha frequentato uno dei corsi di Instagram riceverà la consegna su cui lavorare: li vedremo insieme il 10 novembre in un webinar gratuito.
Ma puoi partecipare anche come uditore e imparare dagli esempi degli altri.

Foto di apertura dal blog di Instagram.

Entra nella community di
Digital Update!

Riceverai gratuitamente:

No grazie!