Agile Project Management
Project Management Jedi

Agile Project Management

Gestire i progetti in contesti e con requisiti che cambiano continuamente, attraverso team piccoli, poli-funzionali e auto-organizzati: è l’Agile Project Management, spiegato con teoria ed esercitazioni da Piero Tagliapietra.

 

Tags

Biljana Prijic

Biljana Prijic

Per apprezzare questo corso bisogna essere più curiosi che ansiosi di raccogliere risposte impacchettate. Generare (nuove) domande fa crescere di più, anche se è più impegnativo. Mi è piaciuto, un corso del tutto fuffa-free ma anche filosofico al tempo stesso. Una risposta frequente è stata “Dovete pensare a come volete essere”: che tipo di professionista, quale azienda, che agenzia. Non tutto sarà agile ma è bene sapere cosa ci perdiamo. Per poi magari cercarlo altrove.

Chiara Battaglioni

Chiara Battaglioni

Il corso è stato chiaro, preciso, dritto al punto (come tutti i corsi Digital Udate in effetti). Piero è un docente competente, preparato e entusiasta del suo lavoro. Ma di questo corso ho apprezzato soprattutto la metodologia, l’esperienza pratica e il valore della metafora: attraverso gli esercizi abbiamo vissuto in prima persona i valori alla base del Project Management Agile (e non). Difficile da dimenticare.

 

Obiettivi e destinatari

Gestire i progetti è bellissimo: basta capire cosa fare, chi deve farlo ed entro quando. Semplice no? Teoricamente sì ma “In teoria tra la teoria e la pratica non c’è differenza. In pratica c’è” (cit.)

La buona notizia è che gestire progetti può diventare meno difficile e ci sono varie soluzioni a seconda del contesto nel quale lavoriamo: nella serie di live masterclass sul Project Management, come in una puntata di Superquark, esploreremo quattro differenti approcci: tradizionale, Lean, Agile (questo modulo) e Lean Startup, per trovare quello che meglio si sposa con il nostro modo di lavorare; di ciascun approccio analizzeremo:

  • Filosofia: cosa c’è dietro a questo modello di Gestione dei Progetti
  • Organizzazione del lavoro: come funzionano un Progetto e i suoi processi
  • Strumenti: come organizzare il progetto e con quali strumenti
  • Ruoli: le figure e le loro responsabilità
  • Team: la gestione dei gruppi di lavoro
  • Stime: come si stimano Tempi e Costi
  • SWOT: quando usare questa metodologia, punti di forza e debolezza

Questo modulo è dedicato all’Agile Project Management, un approccio incrementale e iterativo nato per lo sviluppo software, che tuttavia si applica con successo a tutti i contesti caratterizzati da alta turbolenza, con requisiti che cambiano continuamente, quando si lavora in team piccoli, poli-funzionali e auto-organizzati ed è necessario produrre in tempi brevi un Minimum Viable Product da testare sul campo.

Il corso è pensato per chi già gestisce progetti o per chi si prepara a doverli gestire andando a fornire sia gli strumenti teorici (alla base del Project Management) che una serie di lezioni apprese durante la pratica (un distillato di esperienza).

Perché dovresti seguire questo corso?

In questa conversazione insieme a Piero Tagliapietra e Chiara Battaglioni troverai consigli utili sulla gestione del tempo, dei progetti e dei team, e una presentazione più approfondita del corso.

Programma

Project management: l’approccio Agile

  • Agile Manifesto
  • Scrum
  • Ruoli, Artefatti, Cerimonie
  • Cenni di Scaling

La quota comprende

La lezione in live masterclass e la sua registrazione, le slide e i materiali di approfondimento, l’attestato di partecipazione.
Dopo il corso riceverai uno sconto sui successivi e potrai continuare a imparare facendo domande e scambiando opinioni con i docenti e la comunità del gruppo privato Facebook di Digital Update.

Docente

Piero Tagliapietra

Abita in mezzo a materie differenti e si sposta tra l’umanistico e lo scientifico per aiutare le imprese a comprendere fenomeni complessi, creare valore e raggiungere gli obiettivi. È un digital strategist convinto che il digitale non sia sempre la risposta giusta.

vai al profilo docente

Svolgimento e orari

Il corso si tiene in aula virtuale su Zoom; si inizia puntuali, si fanno alcune brevi pause durante la lezione, ci si esercita in stanze virtuali parallele e su spazi di lavoro comuni.

Ti interessa questo corso?

Lasciaci il tuo nome e indirizzo email, così ti diciamo se abbiamo in programma di attivare il corso, dove e quando.





sto inviando la tua richiesta...